Il leader del futuro in un’azienda che cambia. Un nuovo modo di intendere la gestione del potere nella prospettiva di una leadership di servizio (servant leadership). Per una azienda che aspiri a diventare una social organization, attraverso una formazione che coinvolga tutti i collaboratori (learning community).

Tutti gli articoli qui riportati sono liberi da copyright e possono essere riprodotti, citando autore e fonte.

Coronavirus: gli incoraggiamenti dai nostri corrispondenti

Harry Kraemer Jr.

Ci fa piacere pubblicare su “CapoVerso NewLeader” i suggerimenti, sintetici ma sinceri, che ci provengono da personaggi importanti che lavorano nell’ambito della comunicazione e della formazione manageriale in tutto il mondo.

Continua a leggere

Dal capo autoritario al leader vulnerabile. L’esempio dell’allenatore di calcio Jürgen Klopp

Jürgen Klopp

Come mai le persone che hanno delle responsabilità non capiscono che essere autoritari danneggia anziché favorire il rapporto con i propri collaboratori? Chi ricorre ad atteggiamenti autoritari perde rapidamente la fiducia dei propri collaboratori e con la fiducia cala anche inesorabilmente il loro impegno nel lavoro. Eppure certe persone che guidano anche imprese importanti faticano a capirlo.

Continua a leggere

Coronavirus: Divide et Risana

In genere siamo portati a pensare che i comportamenti etici riguardino sempre e solo il bene degli altri e che quindi solo alcune persone (più generose e nobili di altre) possano praticarli. In questo modo, si pensa che l’etica sia quasi impossibile per le persone normali e si viene a creare nei confronti dell’etica una istintiva antipatia che, in certi casi, può anche trasformarsi in imbarazzo o senso di colpa.

Continua a leggere

Come diventare consulenti finanziari imbattibili

Nella vostra posta elettronica ricevete una comunicazione di questo tipo: “Siamo in possesso di un sistema infallibile per conoscere in anticipo se la Borsa salirà o scenderà. E’ giusto che tu non ti fidi di noi, visto che non ci conosci. Quindi, ti diamo un consiglio gratuito. Domani un certo comparto della Borsa salirà. Guarda l’andamento di Borsa e accertatene”.

Continua a leggere

Siamo bravi o fortunati? Riflettiamo sul “bias” di sopravvivenza

Sendhil Mullainathan

Chiunque abbia avuto una serie di eventi positivi o fortunati che lo ha portato al successo non pensa a se stesso come persona che ha approfittato di circostanze favorevoli ma si considera una persona di talento. Ed è disposto ad elargire consigli su come ottenere successo. Consigli che, alla fine, hanno scarso valore.

Continua a leggere

Formazione sul lavoro: apprendimento incrementale e trasformativo

Ormai i manager di tutte le aziende concordano su un punto: l’apprendimento è indispensabile. Senza, si rischia di compromettere la carriera o peggio di far fallire un’azienda. La necessità di apprendimento oggi riguarda tutte le categorie di lavoro e tutti i livelli di responsabilità. Nessuno escluso.

Continua a leggere