Robert Lustig: piacere e felicità non sono la stessa cosa

Robert Lustig, pediatra e professore presso l’Institute for Health Policy Studies della California a San Francisco, autore del libro “The Hacking of the American Mind”, non ha dubbi: nonostante quello che ci dicono televisione e mass media, il piacere e la felicità non sono la stessa cosa.

Dobbiamo riconoscere che intuitivamente c’eravamo arrivati anche noi. Ma in più lo studioso americano supporta questa sua teoria con le più recenti ricerche neuro scientifiche. Il piacere viene scatenato dalla dopamina e la felicità è invece prodotta dalla serotonina.

Lo studioso fa un esempio chiaro. La dopamina è un neurotrasmettitore “ricompensa” che dice al nostro cervello: “Mi sento bene, voglio ancora di più”. La serotonina, invece, è il neurotrasmettitore della soddisfazione e dice al cervello: “Che bello! Sono contento. Ho ottenuto il massimo”.

Troppa dopamina porta alla dipendenza e troppo poca serotonina porta alla depressione. Oltretutto la dopamina svolge una funzione negativa sulla serotonina spingendola verso il basso. Senza dimenticare l’influenza negativa su ogni cosa da parte dello stress.

Secondo Lustig, l’aumento dei piaceri momentanei crea una dopamina cronica che riduce il livello di serotonina e, quindi anche la felicità.

L’uso sempre più facile di zucchero (Lustig ha fatto una lunga battaglia contro questo alimento causa dell’obesità infantile), tabacco, alcool, droghe, social media, cellulari, pornografia, insieme allo stress costante (lavoro, denaro, casa, scuola, internet, ecc.) ha portato a un’epidemia senza precedenti di dipendenza, ansia, depressione e malattie croniche collegate.

La capacità di essere felici e appagati è stata sabotata dalla moderna e incessante ricerca di piacere. Un piacere facile da soddisfare, che dura poco e deve perciò essere reiterato continuamente facendoci cadere in una sorta di dipendenza dalla quale non riusciamo più a liberarci.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...