Un buon leader ha bisogno di ricevere critiche serie

Dwight D. Eisenhower, ex generale e presidente degli Stati Uniti dal 1953 al 1961, ha espresso la sua opinione sull’importanza della critica in questo modo: “Non si deve avere alcuna accondiscendenza per nessuno, qualunque sia la posizione che egli occupa; chi lo farà non potrà esercitare una corretta azione critica. Il leader occupa il suo ruolo per ottenere i migliori risultati possibili. Se c’è qualcuno che si accorge che sbaglia o gli può suggerire alternative diverse, ha il dovere di farlo!

10. Un leader ha bisogno di ricevere critiche serie

Come leader, bisogna capire che in ogni sforzo che si compie non ci deve mai essere spazio per l’ego, ognuno risponde solo dei risultati che ottiene. E il compito del leader è pianificare la sua azione per raggiungerli. E’ necessario, perciò, sottoporre attivamente ogni progetto a continui feedback in modo che sia possibile migliorarli sempre.

Da questa sua posizione discende un’altra affermazione di estremo valore che riguarda il modo in cui si devono prendere le decisioni: “Ciò che è importante raramente è urgente e ciò che è urgente raramente è importante”. Da questo motto è stata costruita una griglia per la gestione del tempo e la scelta delle decisioni più efficaci.

Ne parla, in questo video, il co-autore di “Art of Manliness”, Brett McKay.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...