Un leader deve dimostrare una grande volontà. L’esempio di Magellano

Magellano

Quando Antonio Pigafetta, l’assistente di Magellano nel suo viaggio intorno al mondo, rifletté su quale fosse la più grande e ammirevole abilità del suo capo, cosa pensate che abbia detto?

Nulla che avesse a che fare con la vela.

Il segreto del suo successo, disse Pigafetta, era la capacità di Magellano di sopportare la fame meglio degli altri uomini.

Ci sono molti più fallimenti nel mondo dovuti alla incapacità di controllare la propria volontà che alla reale difficoltà degli eventi che si devono affrontare.

Magellano sembra che sia stato anche un leader che rispettava le idee dei suoi collaboratori. Questa una sua frase. “Io sono un uomo che non ha mai disprezzato il parere o il consiglio di un altro, ma sempre portato a discutere e eseguire ogni deliberazione con il consenso di tutti”.

Ciò non esclude che, quando arrivò all’isola di Mactan (odierne Filippine), nel suo ultimo viaggio, non ebbe successo nella negoziazione con i nativi (probabilmente li considerava esseri inferiori) e fu da questi assalito e ucciso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...