Se la solidarietà viene meno è anche colpa delle imprese?

Pierre Rosanvallon

In passato, il meccanismo produttivo classico favoriva la creazione di aggregazione tra i lavoratori. Prendiamo ad esempio la catena di montaggio dove individui diversi erano obbligati a compiere le stesse azioni. All’impresa non interessava l’individuo in sé ma la sua forza lavoro che doveva essere impiegata secondo regole e ritmi ben stabiliti.

In un certo senso, la produzione industriale creava una comunità di lavoro e di conseguenza una omogeneità tra le persone che ne facevano parte, favorendo, involontariamente, anche una forte esigenza di aggregazione sociale.

La società oggi è sempre più eterogenea. Le aziende cercano negli individui non ciò che hanno in comune con gli altri (la forza lavoro, intesa come mera ripetitività di azioni senza alcuna richiesta di iniziativa personale, è stata sostituita o lo sarà sempre più da macchine e robot) ma ciò che vi è in loro di particolare.

Le aziende, oggi, grazie anche alla trasformazione digitale, hanno sempre più bisogno di persone autonome, disponibili, creative, responsabili. Questo non favorisce l’aggregazione sociale tra gli individui, che al contrario del passato devono trovare la loro comunità (il loro commitment, inteso come impegno emotivo, affettivo, proattivo) nella cultura e nella identità aziendale.

L’impresa diventa così soggetto etico e responsabile, spazio di collaborazione e condivisione di valori che soddisfa e rende assolutamente inutili eventuali esigenze di semplice aggregazione.

Questo porta a una crisi, per così dire morale, dei meccanismi di solidarietà, come sostiene Pierre Rosanvallon, storico al Collège de France.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...