Come sei coinvolto nel lavoro? Sei gallina o maiale?

Personalmente, anche a me dà fastidio l’uso esagerato di parole in lingua inglese. Però, in certi casi, credo che non se ne possa fare a meno anche perché in inglese esistono termini che sanno definire in maniera precisa situazioni che nella nostra lingua possono rimanere inespresse o, peggio, ambigue.

Parliamo della parola italiana “coinvolgimento”. A prima vista è neutra, cioè né positiva né negativa. Ma, in realtà, può capitare che abbia connotazioni molto diverse.

Facciamo un esempio. Un conto è essere coinvolti in lavori o eventi piacevoli nei quali possiamo trarre soddisfazione e piacere. Un conto è essere coinvolti in attività o progetti difficili o generatori di stress ed ansie.

In italiano usiamo sempre il verbo coinvolgere sia quando si tratta di “gatte da pelare” sia quando si tratta di esperienze positive e gratificanti.

Gli inglesi sono più precisi di noi e utilizzano due verbi differenti a seconda dell’interpretazione che deve essere data: to involve e to commit.

Per spiegare la differenza gli anglosassoni utilizzano l’esempio delle “eggs and bacon” (uova e maiale):

il maiale è involved (negativo)
la gallina è committed (positivo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...