Il leader, una persona consapevole

La consapevolezza è senz’altro la dote principale del leader, perché essere consapevoli del lavoro che si sta facendo significa essere severi e duri prima di tutto con se stessi. Non accampare mai giustificazioni per i propri errori, non tollerare manchevolezze, essere implacabili nel valutare il proprio comportamento, tenendo conto delle reazioni degli altri. Osservare il proprio operato attraverso gli occhi degli altri e chiedersi sempre cosa è necessario fare, avendo individuato chiaramente l’obiettivo da raggiungere insieme.

I consigli che possiamo dare a un leader – che sia alle prime armi o ormai “navigato” – è che resti saldamente con i piedi per terra. I migliori leader non si sequestrano dentro i loro uffici, non si avvalgono di segretarie “buttafuori”.

Il leader è sempre vicino al suo team

Il leader si fa vedere spesso dai propri collaboratori, li affianca, interagisce con loro. Questo è anche il modo migliore per cogliere il “sentiment” della comunità, per rimanere aggiornato sulle novità all’interno della propria organizzazione e continuare a crescere. E’ sempre disponibile all’ascolto, favorisce un clima disteso. In questo modo, i membri del team non avranno paura di avvicinarsi a lui per esprimere liberamente il proprio pensiero.

Il leader è innovativo

Il leader non rinuncia mai a percorrere strade alternative e sperimentare idee nuove. Non è possibile crescere come leader se non si allargano gli orizzonti e se non si è pronti a nuove esperienze.

Il vero leader “sente il vento” ma non “segue l’onda” e se è necessario “sa scarrocciare”, deviando dalla rotta tracciata, e così facendo, perfeziona le proprie capacità e strategie per rimanere competitivo in un mondo in continua evoluzione.

Il leader non ha paura di ascoltare altre voci, stabilire contatti con altri ambienti che non sono il suo, raccogliere opinioni, idee, consigli che gli torneranno utili per la propria crescita professionale.

Il leader diventa un esempio

Il vero leader deve sforzarsi di essere un esempio, un modello di ruolo all’interno della propria organizzazione. Questa consapevolezza lo incoraggerà a fare sempre del proprio meglio e a mantenere i più alti livelli di integrità per non deludere o fuorviare chi ha riposto fiducia in lui.

Il vero leader è dotato di autocontrollo.

Evita reazioni d’istinto o troppo impulsive che possono portare a comportamenti o affermazioni che si rivelano autolesionistiche. Ci saranno momenti in cui è necessario palesare i propri sentimenti negativi, come delusione, insoddisfazione, rabbia persino, ma dovranno sempre essere sempre gestiti “a mente fredda” e, se possibile, condivisi pubblicamente con tutto il gruppo. Sfoghi personali con singoli colleghi o, peggio, collaboratori sono sintomi di debolezza e inficiano alla lunga il patrimonio di fiducia e di stima che è stato creato e favoriscono quelle voci di corridoio che diventano i famigerati “gossip”.

L’unica cosa su cui il leader può avere il pieno controllo è sé stesso, il proprio comportamento. E non può mai dimenticare di esercitarlo.

Un vero leader dice sempre la verità.

Con chi opera fuori dalla propria organizzazione possono esserci motivi di convenienza o di prudenza che possono favorire comportamenti reticenti e, addirittura, poco trasparenti, Ma all’interno di un gruppo, soprattutto se coeso, qualsiasi atteggiamento del genere va bandito perché può far perdere il rispetto. Una comunicazione onesta e diretta costruisce grandi relazioni e rafforza qualsiasi partnership.

Un vero leader fa il possibile per aiutare gli altri.

Sostiene chi ha bisogno, comprende le difficoltà, i momenti di sconforto dei propri collaboratori, sa incoraggiare, sa ascoltare, ed è umanamente partecipe dei loro problemi sia professionali che personali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...