Le 12 soft skills indispensabili per un leader di oggi

Gary Vaynerchuk

Gary Vaynerchuk è un imprenditore americano di origine bielorussa, che ha avuto successo con la sua azienda vinicola. Qualcuno lo ha definito il “Primo Wine Guru” dell’era YouTube, perché è anche un grande esperto di marketing digitale e autore di best seller. L’ultimo di questi si intitola “Dodici e mezzo: sfruttare gli ingredienti emotivi necessari per il successo aziendale”, uscito a novembre scorso.

Continua a leggere

Guidare l’azienda senza avvalersi dell’autorità: si può fare!

Keith Ferrazzi

Cambiano le strutture organizzative aziendali. La gerarchia in azienda tende a ridimensionarsi sempre di più. Secondo un sondaggio Deloitte, che risale al 2016, negli Usa solo il 24% delle aziende con oltre 50.000 dipendenti affidava ancora la gestione funzionale a strutture gerarchiche organizzate. E, contemporaneamente, molte imprese si stavano apprestando a spostare le loro strutture organizzative da modelli tradizionali basati sulla gerarchia a team interconnessi e flessibili.

Continua a leggere

Essere riconoscenti con chi ci sta intorno. Un leader non lo deve mai dimenticare

Il leader, in certi casi è così preoccupato di raggiungere gli obiettivi che si è prefissato per avere successo nella sua attività, che si dimentica di godersi il percorso che lo sta portando verso la sua meta e apprezzare lo sforzo di chi lo aiuta a ottenerlo.

Continua a leggere

Come dimostrare riconoscenza e gratitudine ai propri collaboratori

apprezzamentoRiprendiamo i temi già affrontati in un precedente articolo, cercando di capire come è possibile mostrare gratitudine nei confronti di chi lavora con noi, seguendo alcune regole che consentono di trarre da questo comportamento tutti i vantaggi possibili. Elenchiamo qui di seguito cinque suggerimenti a cui attenersi.

Continua a leggere