Quel che rimane del socialismo (o dei socialismi)…

Filippo Turati, fondatore del Partito Socialista Italiano

Le recenti elezioni e la sconfitta della “Sinistra” richiedono una riflessione che faccia riferimento anche ad alcuni principi ideali e storici del passato come il problema insoluto tra diverse posizioni riformiste, e residue derive massimaliste, che ancora oggi sono alla base di certe contraddizioni della Sinistra. Vorremmo perciò porre qualche domanda su questo tema al prof. Gaetano Pecora, professore ordinario di Storia delle Dottrine Politiche presso l’università del Sannio e presso il Dipartimento di Scienze Politiche della LUISS Guido Carli. Il suo ultimo libro, uscito lo scorso anno, si intitola “Carlo Rosselli, socialista liberale. Bilancio critico di un grande italiano”, edito da Donzelli, pp.XIV-226, € 19,00.

Continua a leggere

Annunci

Salvemini, una lezione di umiltà

Gaetano Salvemini

Il professor Gaetano Pecora, docente di Storia delle Dottrine Politiche all’Università del Sannio e alla Luiss di Roma, studioso di Gaetano Salvemini (su di lui ha pubblicato due libri “La scuola laica” e “Socialismo come libertà”, entrambi per Donzelli Editore), ci ha concesso un suo contributo per inquadrare la figura, un po’ dimenticata, dello storico e uomo politico di Molfetta.

Continua a leggere

Esiste anche il marketing antropologico: cos’è e come funziona

mirna-pacchetti
Mirna Pacchetti

Rivolgiamo a Mirna Pacchetti, consulente e docente di marketing, e una tra le fondatrici del marketing antropologico, alcune domande per approfondire un tema quanto mai delicato. Se le scienze umanistiche come l’antropologia entrano nel marketing, la cosa può essere valutata in modo positivo. Occorre però capire come si possano conciliare ambiti di ricerca che a prima vista possono apparire contrastanti.

Continua a leggere

Basta con gli yes man. Impariamo a dire di no!

dire-noSegnaliamo un corso Adico – via Cornalia 19, Milano – che si svolgerà sabato 21 gennaio – dalle 10,30 alle 16,30 – tenuto da Mirna Pacchetti, intitolato: “Impariamo a dire di no!”. Il corso è dedicato a chi vuole cambiare registro sia nella carriera che in ambito famigliare. Di fronte a persone o situazioni che tolgono l’energia e demotivano, questa parolina (“no”), pronunciata nel modo giusto e al momento giusto, può risultare efficacissima. Ma il corso, molto articolato, prevede anche altri interessanti approfondimenti che riguardano il nostro rapporto con gli altri, la capacità di porre domande, e la bellezza di scoprire i momenti nei quali, invece, è importante saper dire “sì”.

Continua a leggere

Cos’è la gamification? Imparare giocando non sempre è efficace

gamificationNell’era digitale le aziende si avvalgono sempre di più della gamification per favorire il processo di apprendimento, soprattutto a livello di processi di total learning, attraverso la realizzazione di meccanismi esperienziali, simulativi o sotto forma di giochi o gare, soprattutto per favorire l’apprendimento delle tecniche di base.

Continua a leggere

Intervista al prof. Cocco. 5. CFMT: Centro di Formazione del Management del Terziario. Una knowledge community.

campusCi può sinteticamente parlare del centro di formazione del management del terziario presso l’Università e-campus di Novedrate? Come funziona, quali sono gli obiettivi e quali i risultati.

Continua a leggere