La “maledizione del vincitore” e l’asta della coscienza

In un articolo su “Il Sole 24 Ore”, Paolo Legrenzi, Professore emerito di psicologia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e Presidente del comitato scientifico di X-ITE, centro di ricerca LUISS, riflette sul concetto della “maledizione del vincitore” (winner’s curse), assimilando tale comportamento con il rapporto che le persone hanno con la propria coscienza.

Continua a leggere

Quando si diventa leader?

Sei un leader? Lo diventerai? Non è facile sapere se e quando possiamo dirci leader. Questo ruolo – anche se molti lo credono – non nasce da una semplice promozione, da un progresso nella carriera. E’ un requisito, una condizione che magari non trova una immediata conferma con l’attribuzione di un ruolo preciso di responsabilità.

Continua a leggere

Valorizziamo i successi che otteniamo

E’ nota la definizione di Albert Einstein della follia: “Fare sempre la stessa cosa e aspettarsi risultati diversi“. Tuttavia, c’è un altro atteggiamento altrettanto irrazionale a cui non riserviamo la necessaria attenzione, cioè “Fare una cosa che ha avuto successo e non fermarsi a valutare quello che ha funzionato per poter ripetere l’esperienza”.

Continua a leggere