Scenario social: cresce il pensiero collettivo. Sparisce l’Io e si riduce lo spirito critico

Il cervello è un organo plastico che risente delle influenze ambientali. Secondo il prof. Lamberto Maffei della Scuola Normale Superiore di Pisa, uno dei massimi esperti di neuroscienze, la grande massa di informazioni che ci arriva tramite il web, confusa, contraddittoria, talora anche falsa, aumenta il rischio di azzerare la coscienza critica di ognuno di noi.

Continua a leggere