Attenti! L’empatico può essere un narcisista e può manipolarvi

Sara Konrath

Bisogna stare attenti agli stereotipi!  Che cosa sono anzitutto gli stereotipi? Sono idee che a un certo punto l’opinione pubblica dà per scontate senza nemmeno discuterle più. E sono molto pericolose, fuorvianti e dannose perché intralciano il nostro pensiero critico.

Stereotipi psicologici: l’empatia

Quante volte abbiamo sentito parlare della necessità di essere “empatici” nella vita privata ma anche nelle aziende, soprattutto da parte dei leader. Quanti libri sono usciti incensando questo atteggiamento, sollecitandolo, ritenendo che un deficit di empatia sia la causa delle deviazioni più gravi nell’ambito della nostra società. E tutti abbiamo concordato su queste ipotesi.

Ebbene, non sempre è così. L’empatia può essere usata anche non al servizio del bene.

Segnaliamo due ricerche interessanti che confermano che spesso qualcuno, dotato di una maggiore sensibilità e conoscenza delle emozioni altrui, ricorre all’empatia per usare altre persone, manipolandole. Ad esempio, le persone con uno spiccato narcisismo sono certamente più attente a riconoscere le emozioni di coloro che hanno di fronte.

La ricerca è quella svolta da Sara Konrath che si è basata, tra l’altro, sulla capacità di scoprire le emozioni in base allo sguardo. (vedasi il test).

L’altro esperimento, effettuato da Yuki Nozaki e Masuo Koyasu, ha coinvolto delle persone in un gioco Cyberball, in cui si misuravano i livelli emotivi in relazione ad atteggiamenti di inclusione o ostracismo. Chi vuole approfondire, legga l’articolo.

Cosa è emerso alla fine? L’intelligenza emotiva di per sé non è né positiva né negativa, ma può facilitare da parte di chi ne è dotato comportamenti interpersonali manipolativi con lo scopo di raggiungere determinati obiettivi che non sempre hanno una funzione sociale ma spesso servono solo a rafforzare la posizione di chi li utilizza.

Questo non vuol dire che l’empatia non sia un sentimento importante e da coltivare. Analizzando a fondo le indicazioni che ci arrivano da questi esperimenti, possiamo dire che la comprensione delle emozioni  (empatia cognitiva) è importante ma che lo è anche di più la condivisione di queste emozioni (empatia emotiva).  Comprendere senza condividere può essere pericoloso e sta alla base dei trucchi che spesso usano certe persone per manipolarci o per venderci qualcosa (oggetti, idee) e per guadagnare,  non certamente per aiutarci o condividere sul serio i nostri problemi.

Insomma, occhi aperti per capire se l’empatico di turno è sincero oppure nasconde altri fini.

Fate il test (parziale) in italiano. Scegliete tra le diverse opzioni quella che vi sembra più adeguata in relazione allo sguardo nella foto. Soluzioni alla fine. 6 risposte esatte su 8: siete empatici. Usate bene questa vostra caratteristica!

☐ Scherzoso
☐ Desideroso
☐ Turbato
☐ Convinto

☐ Scoraggiato
☐ Sollevato
☐ Timido
☐ Preoccupato

☐ Fantasioso
☐ Inorridito
☐ Impaziente
☐ Irritato

☐ Inquieto
☐ Scherzoso
☐ Divertito
☐ Rilassato

☐ Giocoso
☐ Confortante
☐ Irritato
☐ Annoiato

☐ Inquieto
☐ Amichevole
☐ Dispiaciuto
☐ Insistente

☐ Turbato
☐ Terrorizzato
☐ Arrogante
☐ Scoraggiato

☐ Preoccupato
☐ Irritato
☐ Spensierato
☐ Amichevole


Soluzioni: 1 Desideroso; 2 Preoccupato; 3 Irritato; 4 Inquieto; 5 Giocoso; 6 Insistente; 7 Scoraggiato; 8 Spensierato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...