Se manca il leader partecipativo basta sostituirlo con quello narcisista?

narcisoIl lavoro del leader diventa sempre più difficile. Il motivo principale è che il contesto in cui si opera si complica sempre più. Nessun leader è in grado da solo di disporre di tutte le capacità, le conoscenze, le informazioni, le leve e i controlli delle innumerevoli risorse necessarie per svolgere una corretta governance aziendale.

Continua a leggere

Lo sviluppo umano si fonda su riconoscimento sociale e autostima

riconoscimento-socialeIl riconoscimento nel mondo del lavoro, come abbiamo visto in precedenti articoli, è importante ma se ci pensiamo rientra in una visione più ampia: il riconoscimento tout court e l’incremento dell’autostima che sembrano essere i nuovi traguardi di una visione dello sviluppo umano non più solo basata sul reddito e sulla disponibilità economica.

Continua a leggere

Altri tipi di leadership. Quella collegiale o condivisa

co-leadershipAbbiamo parlato qualche tempo fa di leadership senza leader, esaminando il caso della Chamber Orpheus Orchestra. Ora vorremmo soffermarci sulla leadership collegiale o condivisa. Non sono molti gli studi attorno a questo tipo di leadership. Né vi sono esempi di aziende condotte in questo modo. C’è un pensiero comune difficile da scalzare, cioè quello che la leadership deve essere affidata solo ad una persona. Ma è vero anche che i proverbi dicono anche il contrario: cioè che: “Due teste sono meglio di una”.

Continua a leggere