Sorridi e lavorerai meglio!

Lavorare ed essere felici è impossibile? Qualcuno pensa di sì, anche se chi è meno contento quando lavora risulta meno produttivo, fa più giorni di malattia, non è molto impegnato nella propria attività.

Eppure c’è ancora chi ritiene che essere felici sul posto di lavoro non sia importante, che la felicità sia un sottoprodotto di un buon ambiente di lavoro e che non possa essere un obiettivo da raggiungere.

Sophie Scott

Anzi, se qualcuno ride mentre svolge il suo lavoro, l’idea che prevale è che sia distratto, disinteressato o stia rallentando il ritmo. Eppure c’è chi pensa il contrario, come la professoressa Sophie Scott dell’University College di Londra: “La risata è un segnale inconscio che siamo in uno stato di rilassamento e sicurezza”.

Ne abbiamo spesso parlato anche noi. D’altra parte, fior di studi hanno dimostrato che l’umorismo sul posto di lavoro può aumentare la produttività e migliorare le prestazioni. Oltretutto, la risata è uno dei migliori strumenti a disposizione per gestire lo stress. Lo sappiamo tutti: ridere rilascia sostanze chimiche che ci fanno stare bene, riducono la tensione e ci permettono di connetterci più facilmente con gli altri.

Vi segnaliamo l’articolo apparso sul sito ATD, che sintetizziamo qui di seguito:

L’umorismo batte lo stress
L’umorismo aumenta l’impegno dei dipendenti.
L’umorismo riduce il turnover.
L’umorismo facilita il rapporto con gli altri.
L’umorismo ridimensiona le differenze di stato o di ruolo.
L’umorismo allenta eventuali conflitti, favorendo le relazioni.
L’umorismo crea fiducia.
L’umorismo incoraggia le persone a lavorare insieme.

Ma attenzione bisogna adottare un comportamento moderato quando si ride, evitando eccessiva malizia, sarcasmo o, peggio, ricorrendo ad allusioni pesanti, prendendo in giro le persone (non solo collaboratori, ma anche clienti e concorrenti). Evitando assolutamente che come oggetto di umorismo vengano coinvolti i seguenti argomenti:

religione,
politica,
riferimenti sessuali

Forse, è per questo motivo che nel nostro Paese si ride poco in azienda?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...