I cervelli dei nostri politici (anziani e no) sono neuroplastici ?

Nikki Haley e Donald Trump

Secondo voi, è giusto che i leader che stanno al governo e che hanno una certa età vengano sottoposti a test “cognitivi”? Negli Stati Uniti, questo problema è sorto perché dopo l’ex Presidente Donald Trump, 75 anni, è arrivato Joe Biden, 78 anni, e forse a questa età sarebbe bene che si sottoponessero ad alcuni controlli per verificare la loro salute mentale. (In realtà, un controllo sarebbe più che auspicabile ad ogni età…)


Lo sostiene Nikki Haley, ex ambasciatrice degli Stati Uniti alle Nazioni Unite, che non ha ancora 50 anni: “Dobbiamo seriamente parlare del fatto che se c’è qualcuno al di sopra di una certa età in una posizione di potere, che si tratti della Camera o del Senato, che sia vicepresidente o presidente, dovrebbe sottoporsi a una sorta di test cognitivo”.

Joe Biden

Insomma, la domanda che ci si pone è: i capi di stato e i candidati alle alte cariche dovrebbero superare un test di idoneità cognitivo/mentale?

Chi è a favore sostiene: “Sicuramente. Esaminiamo regolarmente i candidati per una vasta serie di lavori anche meno impegnativi: polizia, esercito, ecc. Perché non dovremmo sapere se un candidato per la posizione più alta del Paese ha un grave danno emotivo, intellettuale o psicologico?

Chi è contrario dice: “Non sarebbe giusto. Questi test non sono molto efficaci nel prevedere la capacità di guidare un paese. Una carica così importante non richiede tanto capacità tecniche specifiche, come ad esempio, memorizzare molte informazioni. Per essere un buon leader basta avere ben chiare quali sono le giuste priorità”.

In merito ai test eventualmente da sottoporre ci si potrebbe chiedere: “Chi li fa? Quali parametri cognitivi utilizzerà? I pregiudizi potrebbero portare a risultati significativi inaspettati o addirittura intenzionalmente distorti”.

E voi che ne pensate?

In Italia Mario Draghi ha 74 anni e alla Presidenza della Repubblica è probabile che non arriverà un “giovincello”!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...