La responsabilità: perché facciamo fatica ad assumercela?

Quando c’è senso di responsabilità il senso di colpa diminuisce

Destino, fortuna: se crediamo che siano solo questi gli elementi che determinano il successo nella vita di una persona, forse non siamo sufficientemente motivati. Crediamo che ciò che stiamo facendo (il lavoro prima di tutto) sia l’effetto delle condizioni che ci sono state imposte dall’esterno (decisioni di altri, circostanze, caso, ecc.) e che abbiamo dovuto subire passivamente.

Continua a leggere

Gian Carlo Cocco. Time to Mind: sull’automiglioramento (Prima parte)

E’ uscito il nuovo libro di Gian Carlo Cocco, “Time to Mind. Velocità ed efficacia dell’apprendimento: il nuovo vantaggio competitivo di imprese e individui” da Franco Angeli, HR Innovation, 240 pagine, € 24,00. Abbiamo posto al suo autore alcune domande.

Continua a leggere

Racconta una storia in cui hai fatto una figura di m…, dopo sarai più creativo

Il titolo può sembrare esagerato o, peggio, assurdo, ma, secondo una nuova ricerca della Kellogg School, quando, prima di un brainstorming, riusciamo a confessare pubblicamente alcuni episodi in cui abbiamo fatto la classica figura di m… (Make a total ass of oneself), poi diventiamo più creativi e riusciamo a trovare soluzioni innovative.

Continua a leggere